Liste di partenza 2017!

 

Valtellina Vertical Tube, Ci Siamo ! Sabato i campioni dell’uphill pronti a darsi battaglia

Valtellina Vertical Tube 2017 – Memorial Marco Gianatti: Due giorni ancora e poi la condotta forzata di Montagna in Valtellina si trasformerà in un “colosseo” del running in verticale. Nella parte di gladiatori pronti ad una battaglia appassionante alcuni dei nomi più altisonanti del panorama internazionale.

1

Valtellina Vertical Tube 2017 da TUTTO ESAURITO , e questo è già stato ribadito una settimana fa quando in occasione della presentazione ufficiale al pubblico presso La Spia di Castione Andevenno sono stati confermati come totalmente assegnati i 400 pettorali messi a disposizione dagli organizzatori.

2700 gradini e  500 metri di dislivello in poco meno di un chilometro di sviluppo, questo il menu che attende la carica dei 400, quasi tutti chiamati a misurarsi con la terribile sfida nel primo pomeriggio di Sabato, quando come da programma alle ore 13.00 inizieranno le partenze a cronometro. Volutamente tenuto in coda il piatto clou, quello che dalle ore 16:30 vedrà scendere in gara dapprima le ELITE WOMEN e successivamente, intorno alle 17:00 gli attesi ELITE MEN.

Start list definitiva Vertical Tube

E qui davvero i temi e gli spunti non mancano, fortunato davvero sarà chi riuscirà ad accaparrarsi un posticino ai lati o sugli attraversamenti che sormontano la condotta per poter assistere alle fasi salienti dei passaggi in gara.

In palio il titolo 2017 di una gara entrata già entrata di diritto negli appuntamenti di maggior risalto della specialità a livello internazionale, e con esso punti pesantissimi per ben due circuiti: quello della Towerrunning World Association™ e naturalmente la Vertical Cup dell’EOLO® Fidal Mountain & Trail Running Grand Prix.

Valentina_Belotti_VVT-2016_credit_FabioMenino

In campo femminile hanno risposto presente le prime 3 classificate dello scorso anno: la campionessa d’Europa in carica di mountainrunning Emmie Collinge (ENG – Atl. Alta Valtellina), la vicecampionessa del mondo 2016 Valentina Belotti (ITA- Atl. Alta Valtellina) e l’azzurra Samantha Galassi ( ITA – La Recastello Radici Group), per Emmie e Valentina esiste ancora un minimo di prudenza viste le non perfette condizioni di ambedue ma faranno di tutto per esserci. Ma il Perterre in rosa non finisce qui: al via anche il nuovo arrivo in casa Alta Valtellina, Elisa Sortini (ITA – Atl. Alta Valtellina) e la specialista delle scalinate Cristina Bonacina (ITA – GP Talamona). Special Guests ed osservate speciali: Victoria Kreuzer (SUI), nazionale elvetica di sci alpinismo e recente vincitrice del Sellaronda  e la tedesca astro nascente del Team Salomon Melanie Albrecht (GER)

Tra gli Elite uomini un vertical tube da titani: anche qui i primi 3 dello scorso anno tornano a difendere il titolo. Francesco Puppi (ITA – Atl. Valle Brembana), Hannes Perkmann (ITA – Sportler Team) ed Emanuele Manzi (ITA – US Malonno) sono di diritto gli atleti da battere, la concorrenza si annuncia agguerritissima: a partire dal campione del mondo 2015 di corsa in montagna Lunghe Distanze Tommaso Vaccina (ITA Cambiaso Risso) gran specialista della salita, al pari della coppia bellunese formata da Nicola Spada e Luca Cagnati (ITA – Atl. Valli Bergamasche Leffe) oltre al bergamasco Alex Baldaccini. Curiosità ed interesse intorno ai due giovani talenti dell’Atletica Valchiese: Marco Filosi ed Alberto Vender. Occhio poi agli specialisti del towerrunning: ci saranno infatti il numero 3 al mondo lo slovacco Tomas Celko e l’austriaco Jacob Mayer, quest’ultimo già nazionale Austriaco di corsa in montagna.

Ad accogliere ed intrattenere atleti e spettatori il pool di aziende che supporta l’edizione di quest’anno, guidata dal main sponsor Scott.

Programma, regolamento e tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della gara: www.verticaltube.it

Credit Photo: Fabio Menino @fabiomenblog